ARCHITETTURA SECONDARIA  
 

 

Mi capita d'immaginare la linea di un’automobile, pura, senza alcun accessorio. Ad esempio senza le luci che per viaggiare non servono, ma che diventano una necessità per la notte.
Così anche nell’architettura ci sono strutture di servizio, accessori importanti che esulano dal concetto architettonico iniziale. Nascono quindi le “architetture secondarie” composte da corpi di ventilazione, coperture impermeabilizzanti e altro.
Questa serie rappresenta la parte meno nota dell’edificio Cà d’Industria a Rebbio dell’arch. Enrico Mantero, ma che comunque conserva un valore formale.


I happen to imagine the line of a car, pure, without any accessories. For example, without the lights that do not need to travel, but that become a necessity for the night. So even in architecture there are service structures, important accessories that go beyond the initial architectural concept. The "secondary architectures" are therefore made up of ventilation bodies, waterproofing covers and more. This series represents the least known part of the Cà d'Industria building in Rebbio dell'arch. Enrico Mantero, but still retains a formal value.

 
    >>>