MARRAKESCH  
 

 

I mezzi di trasporto in Marocco sono diversi rispetto a quelli che si vedono da noi. L’andare a piedi o in bicicletta fa ancora parte della normalità. Vari motorini, spesso con più persone a bordo, papà mamma e figlioletti, frecciano tra i mercati.

Non di rado nelle vie passano pure carri trainati da asini.
Ciò che ci accomuna però è la pubblicità. Cartelloni che non ti permettono di distinguere se sei a Marrakesch o a Milano. La globalizzazione imperversa!


The means of transport in Morocco are different than those seen by us. Going on foot or by bicycle is still part of normalcy. Several mopeds, often with more people on board, father mom and little children, are hitting the markets.
Often donkey-wagons pass through the streets.

What unites us however is advertising. Billboards that do not allow you to distinguish whether you are in Marrakesch or Milan. Globalization is raging!


 
    >>>